mix_ityart

Summer

Immagine: Le due estati, ityart

E se un giorno, svegliandoti, scambiassi
l’esalazione del manto per calore solare

E se un giorno, svegliandoti, notassi le gocce
di cui sei naturalmente preno alzarsi verso il cielo
lasciando la tua mano e il tuo corpo aridi e spenti

E se un giorno, quel bisogno d’acqua e gocce
riempisse d’ocra il tuo sguardo rendendolo smanioso
e stanco

E se un giorno, ancora quel giorno, nel divenire
arido, spento, smanioso e stanco notassi anche
la tua errata posizione

E se in quel giorno il tuo turbamento fosse tale
da spingerti all’emigrazione o all’annullamento

Se tutto questo accadesse, tu, cosa faresti?

Profile_ItyArt_

Let them be

Immagine: Profilo, ityart

Lasciate che seguano la
loro via,
che le stelle
fluttuino come fiocchi.

Let them flow
their own way
let the stars
float as flakes.

Lasciate che parlino,
danzino, urlino,
creino il flusso.
Il loro.

Lasciate che siano.

Let them speak,
dance and scream,
Let them make a flow.
Their own one.

Let them be.

 

Memories of a Stump, Available

Quando vita e arte si incontrano

Quando vita e arte si incontrano…

si genera un processo rivoluzionario,

terrificante e meraviglioso.

Un processo in grado di stimolare gioie

e tormenti.

Un processo in sé libero e tuttavia

condizionato, condizionante.

Un processo che aspira ad eguagliare il sogno.

 

Immagine copertina: Memorie di una gruccia, ityart

ItyArt_chanson_nocturne

Chanson Nocturne – Video Clip

Crediamo fortemente nella capacità di rinnovarsi e dar vita a prodotti

nuovi in grado di creare empatia con gli individui, un collegamento

capace di suscitare interesse ed emozioni.

A tale scopo, prendendo spunto da alcune righe poetiche nate un po’ di

tempo fa su Goylì Goylà, Chanson Nocturne ha mutato pelle, divenendo

clip video.

 

Sperando possa incontrare il vostro gusto… ecco a voi

Chanson Nocturne.